PROGRAMMA del concerto di Paolo Bottini e Silvia Capra

Domenica 14 settembre 2008 a Brenzio (CO)


Girolamo Frescobaldi

(1583-1643)

- Toccata avanti il Ricercar (org. solo)

- Ricercar «con obligo di cantar la quinta parte senza toccarla» (da Fiori Musicali, 1637)


Giovanni Paolo Cima

(ca. 1570-?)

- Canzon IV "La pace" (per org. solo; da Partito de Ricercari et canzoni alla francese, Milano, 1606)

- Sonata per Cornetto e Trombone (da Concerti Ecclesiastici, Milano, 1610)


Cipriano de Rore

(ca.1516-1565)

«Anchor che col partire», madrigale:

- versione per organo solo di P.B.

- versione diminuita da Giovanni Battista Spadi da Faenza (Venezia, 1609) per cornetto e b.c.


Bartolomé de Selma y Salaverde

(ca.1580/90-post 1638)

Sonata a soprano solo (per flauto soprano e b.c.)

(da Primo libro di Canzoni, Fantasie et Correnti, Venezia, 1638)


Paolo Bottini

(1972-?)

Toccata sopra «Vexilla Regis prodeunt», avanti la Messa in Exaltatione Sanctæ Crucis (per organo solo)


Francesco Barsanti

(1690-1776)

Sonata II (per flauto contralto)

(da Sonate a Flauto o violino solo con b.c. per violone e cembalo, Londra 1724):

Adagio; Allegro; Largo; Presto


Paolo Bottini

(1972-?)

Offertorio sopra «Salve, crux sancta», hymnus in Exaltatione Sanctæ Crucis (per organo solo)


Francesco Mancini

(1672-1737)

Sonata I (per flauto contralto)

(da XII solos for a violin or flute, London, 1724):

Amoroso; Allegro; Largo; Allegro


Paolo Bottini

(1972-?)

Comunione sopra «Per signum crucis», nella Messa in Exaltatione Sanctæ Crucis (per organo solo)


Benedetto Marcello

(1686-1739)

Sonata XII in fa (per flauto contralto)

(da Suonate a flauto solo con il suo basso continuo per violoncello o cembalo, op.2, Venezia, 1712):

Adagio; Minuet, Allegro; Gavotta, Allegro; Largo; Ciaccona, Allegro

* * *

SILVIA CAPRA, nata a Biella, ha iniziato lo studio del flauto dolce con Stefano Bragetti, diplomandosi poi con Claudia Caffagni presso il Conservatorio di Vicenza. Nel 1992 si è laureata in Musicologia presso la "Scuola di Paleografia e Filologia Musicale" di Cremona con una tesi sul cornetto, strumento a cui si è dedicata sotto la guida di Jean Pierre Canihac (CNS di Lyon) e Philippe Matharel (CNR di Toulouse). Ha inoltre approfondito l'aspetto della prassi esecutiva rinascimentale e barocca in vari stages italiani ed esteri (Urbino, La Seu d'Urgell, Daroca).

Svolge attività concertistica in varie formazioni d'insieme tra cui gli ensemble "Perfidie armoniche", "Alla Breve" e "Progetto musica", ma non trascura neppure il repertorio solistico con l'accompagnamento dell'organo.

Ha partecipato a numerosi festival internazionali tra cui il Festival di Cremona Claudio Monteverdi, il Festival Lodoviciano di Viadana, il Festival di Stresa e Rapallo Musica e ha collaborato con direttori prestigiosi quali Jordi Savall e Alan Curtis.

Ha effettuato incisioni discografiche per Tactus e Stradivarius.



* * *

Curriculum di Paolo Bottini

Paolo Bottini e Silvia Capra all'organo "Carlo Prati" (1650 ca.; rest. Ilic Colzani) della chiesa parrocchiale di S. Giovanni in Brenzio di Consiglio di Rumo (Como)

VERDI d'ORGANO
Sinfonie, cori e arie dalle opere di Giuseppe Verdi
in versione per organo solo:
un c.d. di Paolo Bottini